RIMEDI PER STURARE IL LAVANDINO

RIMEDI PER STURARE IL LAVANDINO
RIMEDI PER STURARE IL LAVANDINO
Quante volte vi sarà capitato di vedere intasato il gabinetto di casa o il bidè o anche il lavandino ? Forse, per evitare di chiamare un idraulico (molto costoso) avete deciso di fare di testa vostra ma non siete riusciti a risolvere il problema. A volte basta poco ed oggi vi aiuto nel risolvere un annoso problema, vi offro una serie di rimedi per sturare il lavandino della cucina di casa o ufficio ma sono rimedi anche applicabili al water o al bidè o ancora al lavabo dove lavate i piatti. Le cause per cui un lavandino si intasa in genere sono dovute a grumi di capelli, a detersivi, saponi, shampi oppure a carta o cotton fioc che cadono all'interno della tubazione. Vediamo come sturare un lavandino quindi.

METODI EFFICACI PER STURARE UN LAVANDINO
Primo metodo : la ventosa che crea una forte pressione e sblocca l'ingorgo è sicuramente il primo metodo da provare. Posizionatelo sul foro di entrata del lavandino, bagnandolo prima con un pò d'acqua, esercitate una pressione e poi staccatelo. Ripetete il tutto per un bel pò di volte e tra una volta e l'altra aprite un pò il rubinetto.
RIMEDI PER STURARE IL LAVANDINO
Secondo metodo : se con lo stura lavandino a pressione, l'ingorgo non è andato via allora provate con il filo di acciaio da comprare in una comune ferramenta. Inseritelo nel foro e seguite la tubazione fino a quando trovate l'ostacolo. Se sete fortunati e l'ostruzione non è lontana, allora premete più volte per creare un passaggio e nel frattempo aprite anche un pò il rubinetto dell'acqua calda.
RIMEDI PER STURARE IL LAVANDINO
Terzo metodo : sempre meglio non ricorrere a gel e polveri varie per sturare il lavandino, un rimedio che potrebbe rovinare le tubazioni, creando fori e perdite in esse. Quando però è necessario, dobbiamo anche far ciò e lo facciamo con cautela. Gettiamo ogni circa 4-5 ore il prodotto nel foro ed apriamo acqua calda, ma non troppo. Se sono presenti carte, capelli, incrostazioni dovute a detersivi, il tutto si dovrebbe liberare.
RIMEDI PER STURARE IL LAVANDINO
Quarto metodo : I 3 rimedi indicati su per sturare il lavandino, liberandolo dalle ostruzioni possono anche non funzionare per diversi motivi. In questo caso per evitare danni alle tubazioni, vi consiglio di chiamare un buon idraulico, sperando che non vi costi troppo. D'altronde pure loro devono lavorare no ?!

Spero che questi consigli possano ritornarvi utili non solo per liberare un lavandino intasato ma anche un bidè o un water. Ricordatevi di non esagerare mai con l'acqua bollente e con i dissolventi perchè potreste avere vecchie tubazioni che potrebbero facilmente danneggiarsi.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior 
web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche