COME FARE A PULIRE I PISELLI

COME FARE A PULIRE I PISELLI
COME FARE A PULIRE I PISELLI
Tra i legumi maggiormente utilizzati nella cucina italiana ma anche mondiale vi sono i piselli. Legumi che si prestano a numerosi tipi di piatti e che non vanno confusi con le verdure. Infatti erroneamente molti pensano che i piselli siano verdure invece sono legumi e per questo contengono non poche calorie ma comunque tantissime sostanze nutritive. Piacciono tra l'altro molto ai bambini dato che possono anche essere mangiati crudi perchè sono buonissimi. Oggi vediamo come fare per pulire i piselli, i pisellini freschi sia quelli al naturale cioè raccolti e venduti con l'intero baccello che quelli confezionati.

Diciamo subito che piantare e far crescere i piselli non è un compito arduo e chi possiede un pezzo di terreno potrebbe farlo tranquillamente. Ritornando alla pulizia dei piselli vediamo di differenziarla in base al prodotto che compriamo o possediamo già in casa.

pulizia dei piselli con baccello : la prima cosa da fare quando si acquistano piselli di questo tipo è lavarli insieme ai baccelli chiusi perchè potrebbero avere piccoli insetti oltre che terreno nella parte esterna. Quindi un'abbondante sciacquata sotto acqua corrente e fresca del rubinetto. Dopo possiamo aprire i baccelli e toglierli uno per uno dall'involucro, metterli in una pentola e dargli un'altra ulteriore sciacquata. Una volta fatto ciò possiamo metterli a cucinare senza necessità di ammollo come avviene per le lenticchie, ceci e fagioli.

pulizia dei piselli crudi e cotti confezionati : naturalmente oggigiorno oltre ai piselli primavera, piselli novelli già confezionati e pronti per la cottura, troviamo piselli già cotti in barattoli di vetro. Per quanto riguarda i primi bisogna utilizzare la quantità di cui si necessita senza bisogno di lavarli perchè hanno già seguito una pulizia a livello industriale e la rimanente quantità va messa subito in freezer. Diverso invece per i piselli già cotti che sono conservati in un liquido. Questi piselli vanno sgocciolati e sciacquati sott'acqua per fare in modo che residui del liquido vadano via. Inoltre la rimanenza va conservata nel barattolo ed in frigorifero per essere consumata entro 2-3 giorni perchè il liquido potrebbe diventare acido, costringendoci a buttar via i piselli.
COME FARE A PULIRE I PISELLI
Come vedete i piselli sono una tipologia di legume che non ha bisogno delle molte ore di ammollo in acqua come per le lenticchie ed altri legumi, permettendoci così di cucinarli come vogliamo mentre la cottura richiede qualche ora. Tantissime sono le ricette che utilizzano questo legume e se ne siete a corto potete benissimo sfruttare le potenzialità del web con moltissimi siti molto professionali che contengono tantissime ricette. Uno tra tutti è GIALLO ZAFFERANO davvero molto completo con ricette per tutti i gusti e per anche chi è alle prime armi con la cucina. Ricette spiegate per bene anche con video e naturalmente molte che usano l'ingrediente piselli.

VAI AL SITO GIALLO ZAFFERANO DA QUI
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche

Viral News by 4W MarketPlace