COME ELIMINARE IL PROBLEMA DELL'ALITOSI

COME ELIMINARE IL PROBLEMA DELL'ALITOSI
COME ELIMINARE IL PROBLEMA DELL'ALITOSI
Come si cura l'alitosi ? Cosa è l'alitosi o alito cattivo ? E certo perchè il cattivo odore proveniente dalla nostra bocca può essere curato ma è importante riuscire a capirne le cause che possono essere molteplici. Oggi vediamo di descrivere questo problema che molti hanno anche se non pensano di avere. Infatti il nostro alito cattivo spesso viene percepito da chi è a noi vicino ma non da noi stessi. Vedremo cause e rimedi per questo disturbo molto diffuso. Quindi se non sapete come fare ad eliminare il problema dell'alitosi allora continuate a leggere.

Un buon 50% della popolazione mondiale soffre di alito cattivo che può essere di tipo transitorio e cioè comparire per poche ore durante il giorno (magari dopo esserci lavati i denti per bene scompare) e di tipo persistente e cioè può durare per molto tempo (anche dopo esserci lavati i denti).

CAUSE DELL'ALITOSI
È quella di tipo persistente la meno diffusa tra la popolazione ma la più temibile e molti sono i fattori scatenanti di essa. L'alito è formato da vapore acqueo, da gas e scorie. Si forma con la respirazione ed inspirazione. Le cause possono essere moltissime e tra queste troviamo :
  1. Mancanza assoluta di igiene orale.
  2. Carie dentaria, tartaro, gengivite e piorrea.
  3. Ricostruzione mal fatta di protesi dentarie.
  4. Ingestione di particolari alimenti e bevande come aglio, cipolla, alcool, ecc...
  5. Uso di farmaci come antidepressivi, diuretici, antistaminici.
  6. Problemi legati all'apparato digerente o respiratorio come gastriti, tonsilliti e sinusiti.
  7. Gravi malattie come alcune legate ai reni o al fegato.
  8. Fumo delle sigarette.
  9. Poca salivazione.
COME ELIMINARE IL PROBLEMA DELL'ALITOSI
RIMEDI AL PROBLEMA DELL'ALITO CATTIVO
Molte cause dell'alitosi sono dovute, come avrete letto, a problemi legati ai denti e quindi una bella visita dal vostro dentista di fiducia potrà sensibilmente ridurre se non eliminare del tutto il fastidioso problema. Dopo una visita dentale accurata che può trovare la causa in carie, tartaro, piorrea, ascessi, gengivite, ecc..., è chiaro che bisogna continuare a casa la cura lavando sempre i denti dopo ogni pasto con un buon dentifricio, utilizzando il filo interdentale, spazzolando per bene i denti posti dietro la bocca, spazzolando la lingua nella parte sopra e sotto sempre con il dentrificio ed infine utilizzando un colluttorio.

Se la causa deriva dal fumo di sigarette allora inutile dire che abbandonare questo assurdo vizio può far scomparire di colpo il problema dell'alito cattivo e così dicasi per l'alcool che porta alla produzione di batteri nella bocca e nel resto del cavo orale. Per quanto riguarda poi la saliva, dovete bere molta acqua perchè essa contribuisce a formarne di più e la saliva agisce da detergente della bocca. Quando l'alitosi dipende da farmaci non si può far nulla fino a quando questi farmaci non vengono più utilizzati. Ed infine se il problema è legato a malattie serie come il diabete o problemi gastrici, epatici o renali è chiaro che bisogna seguire le cure appropriate del medico di fiducia.

L'alitosi si può combattere e sconfiggere sempre ed udite udite può anche essere individuata facilmente grazie ad uno strumento che presto potrà divenire obbligatorio negli studi dentistici : si chiama HALIMETER ed è addirittura in grado di capire, attraverso il test del respiro di una persona, da dove deriva il maleodore e quindi se deriva dalla bocca, dai polmoni o dal naso.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche

Viral News by 4W MarketPlace