COME GUARIRE DAL SINGHIOZZO

COME FARE A GUARIRE DAL SINGHIOZZO
COME FARE A GUARIRE DAL SINGHIOZZO
Come risolvere, come fare a rimediare al problema del singhiozzo che può venire quando meno ce l'ho aspettiamo ? Come mai viene il singhiozzo anche nei neonati o bambini piccoli oltre che negli adulti ? Generalmente questo disturbo non è problematico ma non bisogna sottovalutarlo perchè può essere il sintomo di un problema più serio. Innanzitutto spieghiamo come esso nasce, cercando di capire eventuali cause, per poi vedere come fare a guarire da esso.

Nel nostro cervello esiste un nervo detto frenico che è atto a controllare alcune parti del nostro corpo come alcuni muscoli. Il pericardio (la membrana che copre il cuore) e il diaframma sono controllati da questo nervo. Una semplice alterazione di questo nervo può portare a contrazioni irregolari e repentine del diaframma che sappiamo essere un muscolo fondamentale per l'inspirazione ed espirazione (i cantanti ne sanno qualcosa). Questi scatti del diaframma portano alla chiusura della glottide che è una valvola di separazione tra l'apparato respiratorio e digerente e da qui viene fuori il suono classico "hic". Certo che se la causa del singhiozzo fosse solo questa non potremmo far nulla se non cercare di farlo smettere con i rimedi che dopo vedremo ma vi sono altre cause a cui possiamo però trovare noi stessi soluzione per evitare il ripetersi di eventi legati al singhiozzamento.

Ecco alcune cause :
  1. Ingestione di sostanze alcoliche.
  2. Periodo stressante e di forte agitazione.
  3. Ingestione affrettata di alimenti e bevande.
  4. Ingestione di bevande molto fredde e molto calde.
  5. Passaggio repentino da zone molto calde a molto fredde o viceversa.
All'inizio si diceva che in alcuni casi, anche se rari, il singhiozzo può essere sintomo di un qualche disturbo serio come, ad esempio, il reflusso esofageo e questo in un neonato o bambino può essere un serio problema ma non dimenticate anche che l'alterazione del nervo frenico può anche portare a brusche contrazioni del pericardio, cioè la membranna che riveste il nostro cuore. Quindi eventi brevi e lontani nel tempo di singhiozzo possono anche non destare la nostra attenzione ma il ripetersi di esso in tempi brevi deve porci in allerta ed una visita dal nostro medico di famiglia sarà il primo passo.
COME FARE A GUARIRE DAL SINGHIOZZO
COME RISOLVERE IL PROBLEMA DEL SINGHIOZZO

Vediamo come fare a risolvere situazioni in cui ci capita di singhiozzare. Sotto troverete descritti alcuni rimedi che nel tempo si sono rivelati efficaci.

1 : inspirate profondamente e trattenete il respiro per circa 10-15 secondi. A questo punto il diaframma tenderà a rilassarsi tornando nella sua posizione normale facendo scomparire il problema.

2 : starnutire può essere un valido sistema per far cessare il singhiozzo perchè lo starnuto muove sia il diaframma che alcuni muscoli intercostali rimettendo spesso tutto in sesto.

3 : avete un limone aspro ? Allora spremete il suo succo su di un cucchiaio e prendetelo per bocca. Solo il fatto che sia aspro tenderà a farci trattenere il respiro e quindi a rimediare al problema del singhiozzo.

4 : nella parte vicina alla conca del nostro orecchio vi è una piega che va premuta con le unghie (non molto forte). Secondo l'agopuntura è il punto che potrebbe risolvere il problema del singhiozzare.

5 : ingerite diversi e piccoli sorsi di acqua, piccoli sorsi oppure un unico sorso che però va spinto molto energicamente nell'esofago e permette al cervello di elaborare l'evento in maniera tale da far scomparire il fastidio.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche

Viral News by 4W MarketPlace