COME RISPARMIARE NEL CAMBIO DELL'OLIO

COME RISPARMIARE NEL CAMBIO DELL'OLIO
COME RISPARMIARE NEL CAMBIO DELL'OLIO ALLA PROPRIA AUTO
Ogni quanto va cambiato l'olio all'auto ? All'incirca ogni 15 - 20 mila chilometri ma è sempre meglio leggere all'interno del libretto relativo alla vostra auto che possiede un motore di una certa azienda. L'olio è il lubrificante fondamentale utile a tenere tutti gli ingranaggi e le parti del motore efficienti. Quando esso sta per finire parti del motore possono rovinarsi o addirittura bruciarsi. Vediamo oggi come fare per risparmiare nel cambio dell'olio alla propria auto tenendo presente che anche il filtro dell'olio va cambiato insieme al lubrificante. Farsi fare il lavoro da un meccanico significa aggiungere alla spesa per olio e filtro all'incirca un centinaio di euro. È proprio questa cifra che possiamo risparmiare se operiamo noi. Ricordate però di seguire le istruzioni sul libretto per svolgere questa operazione.

Innanzitutto dobbiamo acquistare olio indicato nel libretto delle istruzioni dell'auto, dato che viene indicata la sua viscosità. Se tramite l'asticella, durante il suo cambio, ci accorgiamo che è ancora poco allora dobbiamo comprare un'altra confezione. Insieme ad esso acquistiamo anche un filtro olio. Con una confezione di olio ed un filtro avremo speso all'incirca 25 - 30 euro.

Togliere l'olio rimasto è operazione abbastanza semplice. Bisogna sollevare l'auto sul davanti o di dietro con un cric o sollevatore d'auto e trovare un tappo presente sotto il motore. Mi raccomando perchè l'olio può essere ancora bollente e quindi fate questa operazione a motore non troppo caldo. Mettete una bacinella sotto di esso e svitatelo. L'olio gocciolerà e potrete portarlo in un centro di raccolta dell'usato (anche dal vostro benzinaio). Infatti l'olio delle auto non va assolutamente gettato negli scarichi di casa, nelle fogne o altrove. Controllate anche se sia il caso di cambiare la guarnizione del tappo.
COME RISPARMIARE NEL CAMBIO DELL'OLIO
Tolto l'olio vecchio esso va sostituito con quello nuovo. Aprite il cofano motore e cercate il tappo per inserire l'olio. Troverete vicino anche un'asticella per misurare la quantità immessa. Versate il nuovo olio con l'auto in piano e dopo aver versato la prima confezione controllate il livello con l'asticella. Forse servirà anche un'altra confezione di olio. Accendete il motore, riscaldatelo, poi spegnetelo e controllate se il livello d'olio è rimasto lo stesso. Fatelo però dopo aver chiuso prima con il tappo. Se il livello è sceso aggiungete altro olio.

Passiamo al filtro. Esso è simile ad un cilindro e va ruotato per essere sfilato. Anche qui munitevi di una bacinella perchè potrebbe scolare del vecchio olio. Una volta tolto il vecchio inserite il nuovo facendo attenzione all'anello di guarnizione. Non forzate durante il montaggio altrimenti rischiate di rompere il filtro o l'anello di guarnizione.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche

Viral News by 4W MarketPlace