METODO SEMPLICE PER RISOLVERE LE DIVISIONI A UNA E DUE CIFRE

METODO SEMPLICE PER RISOLVERE LE DIVISIONI A UNA E DUE CIFRE
METODO SEMPLICE PER RISOLVERE LE DIVISIONI A UNA E DUE CIFRE
Quale la tecnica più facile per eseguire divisioni a 1 e 2 cifre ? Come risolvere divisioni matematiche con una cifra oppure due cifre al divisore ? Oggi vediamo come fare grazie ad un'attenta spiegazione che ci guiderà passo per passo. Prima di vedere il metodo più semplice per provare a risolvere le divisioni a una e due cifre cerchiamo di riepilogare da quali elementi una divisione è composta. Riuscire a capire esattamente i passaggi per bene significa imparare una volta per tutte ad eseguire le divisioni che sono le operazioni più ostiche tra le 4 e cioè addizioni, sottrazioni, moltiplicazioni, divisioni. Vedremo prima i passaggi da eseguire relativamente ad una divisione ad una cifra e poi ad una divisione a due cifre. Vi lascerò dopo con una serie di semplici esercizi con le divisioni che dovrete risolvere voi con questo metodo che è molto simile sicuramente a quello insegnato nella scuola primaria.

TEORIA E TECNICA BASE PER RISOLVERE DIVISIONI A 1 CIFRA
Innanzitutto, aiutandoci con un esempio, vediamo quali sono gli elementi che compongono una divisione :

57 | 3   
3   | 19

27 |
27 |
  0

57 = dividendo
  3 =  divisore
19 = quoziente 
  0 = resto

Come è stata eseguita questa divisione ? Vediamo subito :

Prima di tutto si verifica quante volte il divisore 3 possa "entrare" nella prima cifra del dividendo (5). Bisogna sapere bene quindi le tabelline. Il 3 nel 5 sta solo una volta con il resto di due perchè infatti 3*1 fa 3 mentre 3*2 è già 6 e si supera il valore della cifra appartenente al dividendo. Il valore 1 si pone sotto il divisore ed il resto 2 sotto la prima cifra del dividendo. Tiriamo una riga sotto il 3 e scriviamoci il resto di 5-3 cioè 2.

57 | 3   
3   | 1

2

Ora dobbiamo continuare la divisione in questo modo. Affianco al 2 scriviamo la seconda cifra che affianca il numero 57 e cioè la seconda cifra del dividendo (l'unità) :

57 | 3   
3   | 1

27

Quante volte il divisore 3 va nel 27 ? Ci va 9 volte perchè nella tabellina del 3 abbiamo 3*9 = 27. Adesso scriviamo il 9 subito dopo il numero 1 per ottenere il quoziente finale e poi moltiplichiamo il numero 9 per il valore del divisore e cioè il 3. Il risultato 27 lo scriviamo sotto al 27 prima trovato. Tiriamo una sbarra verticale sotto il secondo 27 ed eseguiamo la sottrazione tra il primo e secondo numero 27. La sottrazione da ovviamente 0 come risultato. Questo è il resto.

57 | 3   
3   | 19

27
27 =
  0

Quindi questa divisione ad una cifra da come quoziente 19 e come resto 0. La verifica si ottiene moltiplicando il quoziente per il divisore ed aggiungendo il resto quindi :

19 * 3 + 0 = 57 dividendo

Se il resto non fosse 0 quindi non preoccupatevi perchè vorrà dire semplicemente che il divisore non sta un numero esatto di volte nel dividendo e che quindi nella moltiplicazione per la prova lo si dovrà aggiungere per ottenere il valore del dividendo e verificare di aver fatto bene la divisione. Ecco un esempio con resto diverso da 0 :

50 | 3   
3   | 16

20
18 =
  2

Verifica : 16 * 3 = 48 + 2 (resto) = 50


TEORIA E TECNICA BASE PER RISOLVERE DIVISIONI A 2 CIFRE
Prendiamo ad esempio la divisione 354 : 29 ed impostiamola incolonnandola sul quaderno :

354 | 29 

Questa volta dobbiamo considerare l'intero divisore e verificare che entri nel primo numero che compone il dividendo e cioè il numero 3. Purtroppo il 29 è più grande del 3 e dobbiamo quindi considerare insieme al 3 anche il 5, che è la decina del numero 354. Ora vediamo se il 29 ci può stare almeno una volta nel 35. Si, infatti il 35 è più grande del 29 e quindi quest'ultimo ci sta una volta. Scriviamo quindi 1 al quoziente e il valore della moltiplicazaione 29*1 lo scriviamo sotto il numero 35. Tiriamo una riga sotto il 29 e scriviamo il resto 35-29=6

354 | 29 
29   | 1

=6

Non è finita perchè adesso affianco al resto 6 dobbiamo scrivere il valore dell'unità che rimane nel dividendo 354 e cioè proprio il numero 4. Avremo così il numero intero 64. Ora dobbiamo quindi vedere quante volte va il numero 29 (divisore) nel numero 64. Allora 29 * 2 fa 58 e quindi è questo il valore che ci serve. Infatti 29 * 3 è 87 che supera il valore 64 di molto. Scriviamo il valore 2 affianco al primo valore del quoziente trovato prima (1) e il risultato di 29 * 2 (58) sotto il numero 64. Adesso tiriamo una riga sotto il 58 ed eseguiamo la sottrazione che ci da il valore 6 che risulta quindi essere il resto della divisione.

354 | 29 
29   | 12

=64
  58
  =6

Quindi la divisione ha dato come quoziente 12 e come resto 6. La prova per la corretta verifica è questa :

29 * 12 = 348 + 6 = 354

Queste divisioni ad una e due cifre non contemplano i quozienti con virgola e quindi nell'eseguire gli esercizi che sto per proporvi fermatevi quando non potete più considerare altri valori del dividendo. Ecco una serie di 10 esercizi misti e quindi divisioni ad una e due cifre. Ricopiatele sul quaderno ed eseguitele secondo i metodi soopra descritti. Poi fatele magari correggere alla vostra maestra. Ricordatevi di eseguire a fine divisione la prova con la moltiplicazione per verificare che abbiate fatto tutto bene.

ESERCIZI SULLE DIVISIONI AD 1 E 2 CIFRE PER CASA

929 : 27
43 : 3
29 : 4
 351 : 4
242 : 22
454 : 8
35 : 28
753 : 9
70 : 6
87 : 1

Se cercate altri argomenti relativi alla matematica come le espressioni, le potenze, le frazioni con teroia, esempi, soluzioni ed esercizi da svolgere allora troverete il tutto seguendo il link sotto. Non mancheranno anche molti articoli ed argomenti di geometria con problemi vari e di grammatica italiana e straniera :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche