QUANDO SI FESTEGGIA SAN LEONARDO ?

QUANDO SI FESTEGGIA SAN LEONARDO ?
QUANDO SI FESTEGGIA SAN LEONARDO ?
Ebbene vi chiamate Leonardo oppure avete un parente, un amico con questo nome e non volete far brutta figura dimenticando il suo onomastico ? "Quando festeggio San Leonardo sul calendario ?" Quando si commemora e festeggia San Leonardo ? Quando è l'onomastico di quelli che si chiamano Leonardo ? In che giorno si commemora san Leonardo sul nostro calendario e a chi si riferisce questo Santo ? Oggi vediamo di capire quale è il giorno, la data in cui si festeggia l'onomastico di San Leonardo, cosa significa, cosa vuol dire il suo nome. I festeggiamenti di San Leonardo sono davvero molto diffusi in Italia perchè questo nome è portato da moltissime persone, soprattutto al Sud.

«Ricordatevi che è scritto che val meglio il poco del giusto che le ricchezze di tutti gli empi, e che un sbocconcello di duro pane, mangiato nella gioia di una coscienza pura, è da preferirsi alle abbondanti e svariate provviste di quelle case ove regna la discordia.» (dalla vita di san Leonardo, insegnamenti di san Leonardo ai seguaci)

San Leonardo di Noblac oppure conosciuto come San Leonardo abate, fu un eremita per molti anni della sua vita. Era francese e fu venerato moltissimo nel Medioevo, soprattutto in Europa. Nacque in Gallia e sin da giovane sentì la spinta a seguire il Signore piuttosto che seguire la carriera cavalleresca dell'epoca. Grazie all'aiuto che egli offrì alla regina Clotilde durante i lsuo parto nel tragitto per un vbosco, egli ricevette proprio una parte di questo bosco che eresse con gli anni a suo Santuario, a suo luogo di vita. In questo bosco, foresta di Pauvain, nel Limosino eresse anche un altare in onore di San Remigio, oltre che un Oratorio.
QUANDO SI FESTEGGIA SAN LEONARDO ?
Durante la storia alcuni personaggi importanti come ad esempio il re d'Inghilterra Riccardo cuor di leone, si rivolsero a San Leonardo per ottenere aiuti e grazie e per questo il suo culto si è diffuso così tanto che Noblac, luogo della sua morte, è diventata meta di pellegrinaggio di molti fedeli nel corso del tempo e tappa del cammino verso Santiago di Compostela. Muore il 6 Novembre anche se l'anno preciso non lo si conosce bene (il 545 o 559). Siamo però nel secolo VI. Ecco quindi che il Santo si festeggia proprio il giorno 6 Novembre di ogni anno. Spesso nella sua iconografia viene rappresentato con un libro ma soprattutto con un saio di un monaco e con delle catene. Le catene sono li a rappresentare il fatto che egli in vita aiutasse ed avesse molta attenzione per tutti gli incarcerati ingiustamente.

Alcuni suoi tipici diminutivi al maschile e femminile sono : Nardo/a, Linardo/a, Nardino/a, Nardello/a, Narduccio/a e poi tipico è il diminutivo Leo/a.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche

Viral News by 4W MarketPlace