RICERCA BREVE SU GABRIELE D'ANNUNZIO PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA

RICERCA BREVE SU GABRIELE D'ANNUNZIO PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA
RICERCA BREVE SU GABRIELE D'ANNUNZIO PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA
Dove è nato Gabriele D'Annunzio, in che anno e quando è morto ? Cosa ha fatto durante la sua vita ? Quali i suoi scritti ? "Mi serve urgentissimamente una breve biografia su Gabriele D'Annunzio. Cerco una breve ricerca, un riassunto abbastanza corto e conciso su vita ed opere di Gabriele D'Annunzio. Devo scrivere una ricerca completa su Gabriele D'Annunzio per la scuola primaria ma non so da dove iniziare e dove trovare online informazioni utili e veritiere. Chi mi aiuta a creare una ricerca scolastica completa su D'Annunzio fatta bene ? Chi mi suggerisce informazioni per poter scrivere e comporre una ricerca su Gabriele D'Annunzio per le classi ed i compiti di scuola media ?" Ecco a voi quello che cercate.

Gabriele D'Annunzio nasce a Pescara il 12 Marzo 1863 ed è stato un personaggio di fama molto importante per il nostro Paese essendo stato non solo scrittore e drammaturgo ma anche attivo politico, militare durante la Prima Guerra Mondiale e giornalista. Esponente del Decadentismo era soprannominato il Vate dato che egli, durante la sua vita, ha modificato in modo importante anche per le successive generazioni, sia la politica che la letteratura lasciando scritti ed opere di incommensurabile valore.

Nato da una famiglia benestante e da una madre molto sensibile oltre che da un padre molto adulatore di donne, egli acquisì proprio questi particolari, questi aspetti caratteriali dai genitori e li fece suoi inconsapevolmente. La sua vita sarà segnata infatti da un temperamento sanguigno ma da una forte dolcezza e sensibilità verso le donne ma soprattutto verso quello che descriveva nelle sue opere. Fu molto precoce nella scrittura e la sua prima opera (Primo Vere) una raccolta di poesie, ebbe molto successo anche perchè il poeta attirò l'attenzione di persone e giornali dell'epoca annunciando proprio lui stesso la sua morte per una caduta accidentale da cavallo.

Durante la sua epoca ed i suoi anni dedicati agli studi che mai terminerà, si spostò e visse in diverse città italiane e straniere. Rimase alcuni anni a Roma, altri a Napoli e molti altri a Firenze mentre fu poi costretto a trasferirsi in Francia a Parigi a causa di cospicui debiti che contrasse. Egli infatti, nonostante fosse benestante e guadagnasse bene aveva oltre che il vizio di spendere e spandere, anche quello delle donne e la sua povera moglie Eleonora Duse ne subì le conseguenze, purtroppo più volte tradita dal marito. Fu un Massone convinto. Egli come già accennato all'inizio, fece parte anche dell'esercito italiano e combattè in molte battaglie legate alla Prima Guerra Mondiale e successivamente ad essa si accostò al fascismo ed alle idee nazional-fasciste di Benito Mussolini anche se più volte egli ebbe a ridire proprio sul comportamento tenuto dal Duce.
RICERCA BREVE SU GABRIELE D'ANNUNZIO PER LA SCUOLA PRIMARIA E MEDIA
Inutile dire che molte sue opere raccontano le sue storie d'amore, le sue fughe dal matrimonio e tutte le sue amanti, che furono veramente tante, sono state di grande ispirazione per la stesura di diverse poesie anche. Tra le amanti più ispiratrici delle sue opere ricordiamo Luisa Baccara ed Evelina Morasso. Di quest'ultima è famosa una sua lettera erotica inviata. Le opere che compose spaziarono dalla poesia al dramma e tra queste ricordiamo :

Primo vere
Canto novo
Intermezzo di rime
Il piacere
L'innocente
Poema paradisiaco
Il trionfo della morte
Le vergini delle rocce
La città morta
La Gioconda
Il fuoco
Laudi
Le novelle della Pescara
La figlia di Iorio
La fiaccola sotto il moggio
La nave
Forse che sì forse che no
Notturno
Il libro segreto
La pioggia nel pineto


Gabriele D'Annunzio muore il primo Marzo 1938 a Gardone Riviera.
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche