ESERCIZI SULLE FRAZIONI PROPRIE IMPROPRIE ED APPARENTI

ESERCIZI SULLE FRAZIONI PROPRIE IMPROPRIE ED APPARENTI
Cosa sono le frazioni proprie ed a cosa servono ? Cosa sono le frazioni improprie e quale si utilizzno ? Cosa sono le frazioni apparenti e quando vengono usate in matematica ? Oggi ci dedichiamo a questo tipo di frazioni. Qual è la differenza tra una frazione di tipo proprio ed una di tipo improprio ? Le differenze sostanziali da frazioni proprie, improprie ed apparenti quali sono ? In questo articolo vedremo alcuni semplici esercizi e problemi sulle frazioni proprie, improprie ed apparenti, esercizi non difficili per ragazzi di scuola primaria e media ma prima cerchiamo di capire la differenza tra queste frazioni dando una definizione per ciascuna.

Intanto una frazione sapete cosa è ? Essa è una particolare rappresentazione grafica che vede una linea orizzontale separare un numeratore che si trova sopra da un denominatore che si trova sotto. È una rappresentazione aritmetica che esprime una quantità relativa ad un oggetto secondo una divisione.

FRAZIONI PROPRIE - DEFINIZIONE

Una frazione di tipo proprio rappresenta una parte dell'intero e di conseguenza possiede un numeratore più piccolo del denominatore. Esempi di frazione propria sono quindi 2/3 - 6/7 - 21/40. La prima è parte dell'intero 3/3, la seconda dell'intero 7/7, la terza dell'intero 40/40.

FRAZIONI IMPROPRIE - DEFINIZIONE

Le frazioni di tipo improprio hanno il numeratore che è un valore maggiore del denominatore quindi il risultato della frazione supera l'intero. Un esempio di frazione impropria è 8/5.

FRAZIONI APPARENTI - DEFINIZIONE

Una frazione è apparente quando come risultato offre un valore uguale o multiplo dell'intero. Il valore al numeratore è uguale o un numero multiplo del denominatore Un paio di esempi di frazione apparente sono 5/5 e 40/10.

Ora che sappiamo la differenza tra queste 3 funzioni possiamo passare agli esercizi. Nel primo esercizio dovrete cercare di capire quali sono le frazioni proprie, improprie e quelle apparenti. I successivi esercizi invece sono 3 problemi in cui utilizzare vengono utilizzate le 3 frazioni di cui abbiamo parlato in questo articolo.

PRIMO ESERCIZIO

4/5
3/2
30/30
5/3
5/4
4/12
10/5
20/4
4/1
12/5

PROBLEMA CON L'USO DI FRAZIONI PROPRIE N.1

"Un rettangolo possiede il lato di base di 50 cm e la sua altezza è i 4/5 del lato di base. Calcolate il perimetro del rettangolo"

PROBLEMA CON L'USO DI FRAZIONI IMPROPRIE N.1

"Un rettangolo possiede il lato di base pari al valore di 20 cm e la sua altezza è i 6/5 del lato di base. Calcolate il perimetro del rettangolo"

PROBLEMA CON L'USO DI FRAZIONI APPARENTI N.1

"Un quadrato possiede il suo lato pari come lunghezza ai 20/10 del lato di un rettangolo che è lungo 5 cm. Calcolate il perimetro del quadrato"

Esistono tanti tipi di frazioni in matematica come le frazioni complementari. Sotto trovate un link proprio per andare a leggere e studiare questo tipo di frazioni ed un altro per approfondire l'argomento delle frazioni proprie ma se cercate altro materiale didattico sulla matematica allora seguite il terzo link sotto che vi porterà in una pagina dove poter scegliere tra tantissimi articoli matematici che comprendono come sempre teoria, esempi, esercizi, ecc... e se poi cercate problemi di geometria su diverse figure piane e solide con l'applicazione di teoremi ben spiegati, allora trovate anche questo insieme a decine e decine di articoli sulla grammatica italiana ed inglese :
Iscriviti al mio FEED RSS Il miglior web feed rss
Condividi su :

0 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Ricevi le news in e-mail :

Iscriviti al mio FEED RSS Il Miglior Web feed rss

Contattaci

Statistiche